• praticare la floating therapy durante la gravidanza per alleviare i dolori
    17/07/2017 - Tony Aamer Aly 0 Commenti
    La pratica del Floating in Gravidanza

    Ultimamente c’è stata una tendenza in continua crescita che consiste nel fare sessioni di floating durante la gravidanza, naturalmente sempre dopo il benestare del medico; alcune
    donne provano un estremo piacere nel rilassamento e nello scarico del peso dalla schiena e quindi riescono ad alleviare la maggior parte dei dolori, altre
    invece amano fare sessioni di floating durante la gravidanza per ascoltare il battito del proprio bambino che in acqua viene amplificato.

    Continua a leggere
  • il maggese della mente con la Floating Therpy
    05/06/2017 - Tony Aamer Aly 0 Commenti
    Il Maggese della Mente

    Nella pratica agricola il Maggese è un anno sabbatico che si da alla terra per poter ritrovare la sua fertilità questa è la magia della
    natura, anche laddove l’impronta umana è talvolta devastante la natura è talmente perfetta che sa come rigenerarsi.

    Continua a leggere
  • possibile trattamneto per la fibromialgia
    14/02/2017 0 Commenti
    Un possibile trattamento per la Fibromialgia

    Vi siete mai chiesti quante malattie rare non hanno una cura definitiva?

    Come fanno a vivere le persone affette da esse? Una delle  malattie, che oggi trattiamo, è la Fibromialgia (abbreviato FM)
    che deriva da "fibro" che indica i tessuti fibrosi (come tendini e legamenti) e "mialgia" che significa dolore muscolare, quindi una malattia reumatica che colpisce i muscoli
    causando un aumento di tensione muscolare: tutti i muscoli (dal cuoio capelluto alla pianta dei piedi) sono in costante tensione, procurando:

    ·

    Continua a leggere
  • come aumentare il fatturato del proprio centro o della singola cabina
    09/02/2017 - Tony Aamer Aly 0 Commenti
    Aumentare il fatturato del proprio centro o della singola cabina

    Vi porgo una domanda, all’interno del vostro centro avete una collaboratrice per ogni cabina? A meno che la vostra agenda non sia full
    ogni giorno credo che la riposta sia negativa, comunque sarebbe molto dispendioso…

    Continua a leggere
  • il nuovo Business in area wellness
    31/01/2017 - Aamer Aly Tony 0 Commenti
    il nuovo Business in area wellness
    Ultimamente girando per le varie SPA in giro per l’Italia mi meraviglio
    di quale spettacolare lavoro gli architetti riescano a fare! magie di
    luci e rifiniture spettacolari, colori ed odori che inebriano il
    cervello….

    Tuttavia guardando bene a fondo mi rendo conto che comunque la si giri è
    il solito piattume, per quanto questi fantastici professionisti si
    spremano il succo delle SPA è sempre lo stesso: Sauna, Bagno
    turco;Hammam, doccia emozionale ecc. .
    Continua a leggere
  • Cos'è il Biofeedback e come raggiungerlo
    24/11/2016 - Tony Aamer Aly tratto da ricerche Floating USA 0 Commenti
    BIOFEEDBACK

    Nel 1960, con lo sviluppo di sofisticati strumenti per la misurazione dei micro cambiamenti delle funzioni fisiche e celebrali su animali da laboratorio,
    alcuni scienziati si chiedevano cosa sarebbe accaduto se avessero applicato la stessa tecnologia sugli esseri umani e
    se fossero stati in grado di osservare le attività del nostro corpo.

    Continua a leggere
  • la maggior parte degli stimoli che arrivano al sistema nervoso proviene dall’attività muscolare costantemente influenzata dalla forza di gravità
    15/11/2016 - Tony Aamer Aly 0 Commenti
    Gravità Zero

    E 'stato stimato che circa il 90% di tutta l'attività che
    interessa il nostro sistema nervoso centrale è correlata alla gravità. Ogni
    volta che ci spostiamo il nostro cervello deve impegnarsi in innumerevoli
    calcoli per bilanciare e spingere il corpo con la giusta quantità di forza e
    velocità. Abbiamo imparato tutto questo da bambini, dando per scontato il compito monumentale che
    il nostro sistema nervoso ha nel trattare con la gravità. Moshe
    Feldenkrais ha concluso che, "la maggior parte degli stimoli che arrivano
    al sistema nervoso proviene dall’attività muscolare costantemente influenzata
    dalla forza di gravità." Tutte le nostre percezioni e sensazioni si
    svolgono in questo contesto di attività muscolare, perciò diminuendo la gravità
    diminuisce la nostra sensibilità e la consapevolezza della realtà esterna e
    interna. In sintesi appare evidente che la riduzione di quella tensione
    dovrebbe essere di beneficio. La vasca di galleggiamento ha questo effetto: a causa dell'acqua satura di Sali di
    Epsom, il corpo umano è completamente sostenuto, galleggiando sulla superficie.
    Piedi, gambe, mani, braccia, schiena, testa sono tutti supportati in modo indipendente.
    Galleggiare in acqua distribuisce contropressione sull'area massima possibile del corpo e
    quindi attenua questa fonte di stimolazione al valore minimo possibile. Abbassando
    la tensione muscolare gravitazionale, poi, permettiamo a noi stessi di
    percepire o rilevare sensazioni molto più piccole, cioè, di intensificare le
    nostre sensazioni. Perché il nostro sistema osseo-muscolare non è costantemente teso contro la gravità, e
    ogni muscolo può rilassarsi completamente più di quanto sia possibile in altre
    circostanze, possiamo addirittura diventare consapevoli di nodi e punti caldi
    di tensione muscolare cronica e della tensione scheletrica.

    La diminuzione di gravità permette anche al
    sangue di circolare più liberamente e completamente, raggiungendo parti del
    corpo che possono essere insalubre a causa di costrizione cardiovascolare, permettendo
    al cuore di operare in modo più efficiente con meno sforzo. Un altro risultato è un
    calo della pressione sanguigna. La frequenza cardiaca rallenta. Alleviando
    la pressione gravitazionale sulle articolazioni, tendini, legamenti, ossa e
    muscoli, la vasca di galleggiamneto allevia temporaneamente il dolore cronico
    di tali disturbi come borsiti, artriti, tendiniti e dolori traumatici o
    strutturali da contusioni, distorsioni, fratture, e la tensione muscolare.

    Continua a leggere
  • Ci sono diversi approcci alla Floating Therapy
    15/11/2016 - tratto da: Michael Hutchison, The Book of Floating 0 Commenti
    APPROFONDIMENTI SULLA SCIENZA DEL FLOATING

    Ci sono diversi approcci alla Floating Therapy, effettivamente non esiste
    nessuna teoria predominante, ogni “successo”, inteso come beneficio, spiega
    alcuni degli effetti del galleggiamento senza dover per forza creare un unico teorema
    su come e perché funzioni il Floating.

    Nessuna spiegazione è la spiegazione.

    Tuttavia, quando le analizziamo non come teorie in competizione, ma piuttosto come parti
    integranti di un singolo sistema, che interagiscono sinergicamente e in modo
    dinamico per creare un insieme che è maggiore della somma delle parti stesse,
    cominciamo a percepire la vera definizione unificata del Floating.

    Continua a leggere